\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Repubblica Ceca
Di Fabrizio (del 12/11/2007 @ 09:03:32, in Europa, visitato 1259 volte)

By ČTK 7 Novembre 2007

Prague, Nov 6 (CTK) - Martedì scorso attivisti dell'associazione Dzeno hanno inviato un tubetto di crema solare ed un buono per un solarium al deputato Ministro per lo Sviluppo Regionale Jiri Cunek, leader  dei Cristiano Democratici KDU-CSL) [...]

Nella loro lettera, l'hanno ringraziato per "il lavoro modello del governo nel campo dell'integrazione dei Rom nella società" ha detto il presidente di Dzeno, Ivan Vesely.

A marzo, Cunek aveva provocato l'attenzione pubblica con le sue parole al tabloid Blesk su "le persone di pelle scura" alludendo al colore della pelle dei Rom, che "fanno disordini con la loro famiglia e appiccano fuochi in città."

Precedentemente, Cunek era stato criticato dalle organizzazioni rom e da altri attivisti per i diritti umani, per aver sgomberato degli affittuari Rom da una casa in cattive condizioni nel centro di Vsetin, quando era sindaco della città, nel nord della Moravia.

Cunek ha anche detto che la maggior parte dei Rom abusa dei benefici sociali.

Settimana scorsa, era apparso che alla fine degli anni '90 Cunek aveva rastrellato benefici sociali, depositando milioni di corone in banca.

Cunek ha detto che si dimetterà da ogni incarico governativo.

"Visto il cattivo tempo,  osiamo trasmettere un buono per la terapia solare, dato che siete conosciuto come un fan dei bagni di sole," dice la lettera.

Cunek dovrebbe accettare il "modesto regalo" come "segno di gratitudine e comprensione."

Alla fine della lettera, gli attivisti augurano a Cunek un "magnifico bagno solare per il resto dell'anno."

Cunek insiste nel proclamarsi innocente e nel dire che la sua condotta non è stata immorale.