\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Repubblica Ceca
Di Fabrizio (del 11/02/2007 @ 10:03:23, in Europa, visitato 1504 volte)

 Da Czech_Roma


Oltre la metà degli Europei ritengono che la discriminazione sulle basi di genere, origine etniche, disabilità o età sia largamente diffusa nei loro paesi. Nella Repubblica Ceca, secondo i risultati della ricerca Eurobarometro, la discriminazione più sentita è quella dell'età, specialmente nella ricerca del lavoro. A differenza del resto d'Europa, i Cechi non sentono molto la discriminazione religiosa.

Un totale del 77% degli Europei considera svantaggioso essere Rom ed il 69% considera svantaggioso essere oltre i 50 anni. Secondo la ricerca, la disabilità e l'età sono i due maggiori svantaggi nella ricerca d'impiego.

In molti casi i risultati cambiano significativamente da nazione a nazione. Per esempio, lo svantaggio di genere è un problema per oltre la metà degli Italiani e Spagnoli e soltanto per un quinto dei Finnici e dei Tedeschi. La discriminazione religiosa è più sentita nelle risposte dalla Danimarca, Francia e Italia, ma incontra solo il 10% delle risposte di Lettoni e Cechi.

Anche se la maggior parte delle persone ha incontrato svantaggi e discriminazioni, soltanto un terzo è a conoscenza delle leggi anti-discriminatorie che possono usare per proteggersi. La UE sta preparandosi a cambiare durante l'anno, che è stato dichiarato Anno Europeo delle Pari Opportunità.

Source: CTK, www.romea.cz