\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Il mascalzone (reloaded)
Di Fabrizio (del 05/07/2005 @ 23:59:00, in Europa, visitato 4318 volte)

In un post recente è saltato fuori il nome di Soros... personaggio che ogni tanto emerge in queste cronache. Rispolverato dall'archivio di Pirori:

George Soros è conosciuto nel mondo occidentale come un finanziere americano d'assalto, che verso la metà degli anni '90 diede origine a un memorabile crack borsistico.
Negli ultimi 10 anni, ha finanziato direttamente o tramite fondazioni, tutta una serie di iniziative rivolte all'Europa dell'Est, al Medio Oriente e all'America Centrale e Meridionale. Tra l'altro, anche radio, corsi scolastici, siti internet gestiti da OnG Romani. Qualcuno, dice anche partiti...
Capitalista selvaggio o filantropo?

Un circostanziato atto di accusa lo reperite qui:
George Soros: Mago imperiale e agente doppio?

Sta di fatto che buona parte del materiale estero che traduco, mi arriva da organismi Rom che sono finanziati dalla fondazione Soros.
Per capire qualcosa di +, potete vedere il video preparato da Radio Rota, dove Soros e i suoi collaboratori illustrano la propria attività (english only)

Video 256:
http://medorek.ecn.cz:8080/ramgen/radiorota/2003/decadeofroma/roma1.rm
Video ISDN:
http://medorek.ecn.cz:8080/ramgen/radiorota/2003/decadeofroma/romauuisdn.rm
(necessita di RealPlayer - scaricabile gratuitamente da
http://italy.real.com/freeplayer_r1p.html)

Direte, troppo comodo trincerarsi dietro i giudizi altrui. Metti caso che a qualcuno interessasse come la penso:

- se fossero veri metà dei pregiudizi che la gente ha sugli zingari, non ci vedrei niente di male che qualcuno insegnasse finalmente loro come si ruba senza finire al gabbio. Anzi: MAX RESPECT
- a ogni Rom che si rispetta è capitato nella sua vita di incontrare il classico idealista di sinistra (o magari cattolico), invece dell'amministratore pubblico scandalizzati che nella ricchezza occidentale ci fosse chi viveva ancora con standard medievali... INACCETTABILE! Qualche volta si è collaborato perché la situazione cambiasse, spesso (senza dare la colpa a nessuno) ci si è persi di vista quando le eccessive differenze spaventavano.
Soros però ha portato 2 novità: i soldi e sbocchi professionali qualificati, a chi i soldi li rispetta ma (quando va bene) il massimo del lavoro è la bassa manovalanza.
- Abituati da secoli ad essere chiamati in causa e poi abbandonati, i Rom lo sanno di essere parte in gioco nella partita che nell'Est Europa stanno giocando Europa e Stati Uniti. Ormai alla disperazione, cacciati in Occidente da un nuovo olocausto (e in Occidente costretti all'illegalità o rinchiusi nei campi di raccolta per clandestini), prendono quel che possono (anche dal diavolo in persona) e in silenzio, mostrano che si può progredire se qualcuno offre loro l'opportunità.