\\ Mahalla : Articolo : Stampa
Bosnia Herzegovina
Di Fabrizio (del 06/12/2006 @ 10:17:50, in Europa, visitato 1550 volte)

Da IDEA international debate education association

Strasburgo, 28.11.2006 - Il Consiglio di Europa addestrerà i funzionari a Sarajevo [...] per controllare e valutare leggi che assicurino pari trattamento ai Rom in Bosnia Erzegovina - questo è parte di un prossimo progetto a più largo respiro che coinvolgerà altri quattro paesi balcanici: Albania, Macedonia, Montenegro e Serbia.

Cittadini europei storicamente bersaglio di razzismo ed esclusione,  Rom hanno anche patito i recenti conflitti nei Balcani. Per questa ragione, gli esperti del Consiglio d'Europa - Divisione Rom e Viaggianti, attraverso il finanziamento della Commissione Europea, aiuteranno le azioni  e gli sforzi governativi per i Rom in Bosnia Erzegovina.

Con lo slogan "Pari Diritti e Trattamento per i Rom nel Sud Est d'Europa" il programma ha già raggiunto il suo primo ciclo di formazione in Macedonia e Albania, con un simile piano di formazione in Serbia.

Il programma include anche "Dosta!" - una parola romani che significa "abbastanza" - una campagna di sensibilizzazione per combattere contro pregiudizi e stereotipi che vanta testimonials come il tedesco premio Nobel Günter Grass, il regista francese Tony Gatlif e il musicista rom Saban Bajramovic.

[...]

Dal 1993, le tematiche di Rom e Viaggianti sono state al centro di tre priorità del Consiglio d'Europa: protezione delle minoranze, lotta al razzismo e all'intolleranza e lotta all'esclusione sociale. La difficile situazione fronteggiata dai circa 8-10 milioni di Rom in Europa rappresenta una minaccia alla coesione sociale negli stati membri. Inoltre, sempre più le associazioni dei Rom e Viaggianti si sono ripetutamente appellati al Consiglio d'Europa perché a questa minoranza siano assicurati i diritti fondamentali.

Press contacts:
In Sarajevo:
Radmila Stojadinovic of the Council of Europe office, Tel. +387 33 26 37 40 
Frane Maroevic (Spokesperson, European Commission Delegation to Bosnia and Herzegovina) , Tel. +387 33 254 749 or Mobile +387 61 103 076

In Strasbourg:
Ivana D'Alessandro (Roma and Travellers Division), Tel. +33 (0)3 90 21 51 51
Panos Kakaviatos (Council of Europe Press Service), Tel. +33 (0)3 90 21 47 06


Press Release
Council of Europe Press Division
Ref: 727a06
Tel: +33 (0)3 88 41 25 60
Fax:+33 (0)3 88 41 39 11
pressunit@coe.int
internet: www.coe.int/ press

To receive our press releases by e-mail, contact : Council.of.Europe. Press@coe.int

A political organisation set up in 1949, the Council of Europe works to promote democracy and human rights continent-wide.

It also develops common responses to social, cultural and legal challenges in its 46 member states.